Integrazione con calcio e vitamina D: gli effetti a lungo termine

Alle donne in post-menopausa vengono frequentemente somministrati integratori di calcio e vitamina D, con la speranza che aiutino a prevenire l’osteoporosi e il rischio di fratture. Alcuni studi hanno suggerito un certo beneficio, ma i risultati complessivi sono stati eterogenei e variabili a seconda dei fattori individuali e del dosaggio dei supplementi. Inoltre, non sono…

CHondroGrid riduce il dolore e supporta il recupero funzionale nell’epicondilite laterale

L’epicondilite laterale è causata dall’eccessivo utilizzo o da un uso ripetitivo dei muscoli estensori del polso, comune nel tennis e per questo chiamata anche “gomito del tennista”. La patologia coinvolge i tendini estensori che si inseriscono nell’epicondilo laterale (1). La sua prevalenza annuale è dell’1-3% nella popolazione adulta, con un picco tra i 45 e…

Prevalenza delle infezioni correlate all’assistenza: gli ultimi dati italiani ed europei

Secondo gli ultimi dati sulla prevalenza delle infezioni correlate all’assistenza negli ospedali per acuti in Europa, forniti dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e relativi al biennio 2022-2023, la prevalenza di pazienti con almeno un’infezione è stata del 7,1%. I dati, pubblicati il 6 maggio 2024 nel rapporto “Point…

Nuovi approcci all’ortopedia: «fase di grandi innovazioni»

Terapie molecolari, medicina rigenerativa, tecnologie innovative, genomica e telemedicina aprono nuove prospettive per migliorare la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione delle patologie ortopediche. Il congresso Iors fa il punto a Roma «Mai come in questi ultimi anni il futuro dell’ortopedia è stato così entusiasmante. Il terremoto tecnologico che sta travolgendo il settore è solo…

Sodio ialuronato, l’integrazione alimentare aiuta la prevenzione della gonalgia

Ampiamente utilizzato per trattare disturbi muscolo-scheletrici, il sodio ialuronato, ovvero l’acido ialuronico convertito in forma salina per una maggiore solubilità in acqua, viene in genere somministrato per via orale per curare casi di gonartrosi, anche se non era nota la sua capacità di mantenere in salute le ginocchia di individui sani. Ora un team di…

Nuova ricerca conferma: nessuna correlazione tra meteo e disturbi articolari

Esiste da tempo la credenza che i cambiamenti nelle condizioni meteorologiche, come l’arrivo imminente della pioggia o variazioni di temperatura, possano aggravare il dolore muscolare e articolare. Tuttavia, secondo una revisione sistematica della letteratura di Manuela Ferreira e dei suoi colleghi dell’Università di Sidney, in Australia, una correlazione chiara tra questi fenomeni è ancora da…