Valutazione ultrasonografica dell’efficacia di un nutraceutico a base di Asi nell’osteoartrosi di ginocchio: studio preliminare

Le cause del dolore da osteoartrosi sono complesse e spesso l’imaging standard utilizzato (radiografia) discorda con i sintomi. Proprio perché negli ultimi anni è cresciuto l’interesse per il coinvolgimento sinoviale nell’osteoartrosi, l’ultrasonografia ha assunto un ruolo fondamentale. Alcuni autori sostengono infatti che l’ultrasonografia aiuti ad apprezzare dettagli delle articolazioni che non sono visibili alla radiografia…

Sale operatorie, l’esposizione degli operatori a fumi e disinfettanti aumenta i rischi di Bpco

Com’è noto, durante le procedure chirurgiche, la distruzione termica dei tessuti crea i cosiddetti fumi chirurgici, contro cui le maschere standard degli operatori non costituiscono una protezione sufficiente. Ai fumi si aggiungono quantità notevoli di disinfettanti dispersi nell’aria, con cui formano un cocktail di sostanze alle quali i medici, gli infermieri e altro personale ospedaliero…

Specializzandi, in pandemia pochi contratti e poca chirurgia

Secondo i dati di un sondaggio Aisot-Federspecializzandi i giovani, soprattutto nei primi anni, effettuano poca pratica chirurgica. È accaduto anche in piena emergenza pandemia, con pochi contratti nonostante il decreto Calabria A un anno dallo scoppio della pandemia, Federspecializzandi ha lanciato una survey per conoscerne l’impatto sui medici in formazione specialistica. Come ha spiegato Andrea…

Artrosi di ginocchio, da Aaos le soluzioni non chirurgiche più efficaci

La American Academy of Orthopaedic Surgeons (Aaos) ha emesso un aggiornamento delle sue linee guida relative alla pratica clinica per il trattamento dell’artrosi di ginocchio. La precedente versione risaliva al 2013 e questa revisione non include gli interventi di chirurgia sostitutiva, dando invece conto dei trattamenti meno invasivi, messi a punto per ridurre il dolore…

Algodistrofia, Massimo Varenna è il massimo esperto della malattia

L’algodistrofia o Complex Regional Pain Syndrome di tipo I (CRPS-I) ha un’incidenza stimata di 26 casi su 100.000 soggetti l’anno, presenta tipiche manifestazioni cliniche costituite da un intenso processo infiammatorio nelle sedi di malattia al quale si accompagna la manifestazione scheletrica che è rappresentata da una severa demineralizzazione dello scheletro della mano e del piede,…

È online la nuova versione di OrthoAcademy.it

A dieci anni esatti dal suo debutto online, datato 2011, OrthoAcademy.it si rinnova (per la seconda volta) dal punto di vista grafico e tecnologico Griffin, l’Editore di Tabloid di Ortopedia, esce dalla pandemia con una nuova versione del portale OrthoAcademy.it: grafica rinnovata, piattaforma tecnologica aggiornata e ora totalmente responsive, per gustarsi anche da smartphone e…

Medicina rigenerativa nello sport: dal Prp alle terapie cellulari

Ricercatori, medici e industria ancora non hanno definito uno standard sulle preparazioni del Prp: c’è pieno consenso sulle concentrazioni, meno sulle dosi. Nel futuro della rigenerativa ci saranno nuove terapie cellulari Infiltrazioni di concentrati piastrinici e derivati del tessuto adiposo che stimolano la rigenerazione e il ripristino delle condizioni fisiologiche dei tessuti interessati da patologie,…

Rachialgie: il meglio delle raccomandazioni delle linee guida europee

A dispetto del progressivo aumento di incidenza registrato negli ultimi decenni a livello mondiale, che oggi pone la sintomatologia di origine muscolo-scheletrica del rachide tra le principali cause di compromissione della salute misurata in Dalys (disability-adjusted life years) – con particolare riferimento alla lombalgia il cui valore in anni vissuti in malattia è più che…