L’aumento pre, peri e post-operatorio dei livelli di troponina segnala il paziente a rischio

Un aumento dei livelli plasmatici delle troponine cardiache è un fenomeno abbastanza comune nell’immediato post-operatorio degli interventi di chirurgia maggiore, e sebbene nella maggior parte dei casi non si associ a segni e sintomi di ischemia, gli studi clinici più recenti dimostrano come costituisca comunque un fattore di rischio per l’insorgenza di complicanze cardiocircolatorie e…

Lipogems, via libera da Fda per studio clinico su tessuto adiposo nell’osteoartrite del ginocchio

Lipogems International Spa ha annunciato l’approvazione da parte della Food and Drug Administration (Fda) per l’avvio, negli Stati Uniti, di uno studio clinico per certificare l’efficacia di Lipogems, un dispositivo medico certificato e autorizzato per il prelievo e la processazione del tessuto adiposo, nel trattamento dell’osteoartrite del ginocchio. «Siamo molto orgogliosi di questo traguardo ottenuto…

Al via la campagna di iscrizione Siot per gli specializzandi

La Società italiana di ortopedia e traumatologia lancia la campagna di iscrizione per i professionisti del futuro, offrendo la possibilità agli specializzandi di iscriversi versando la simbolica cifra di 50 euro l’anno sino alla fine della specializzazione. Questa iniziativa, denominata Siot Smart, si pone l’obiettivo di iniziare gli specializzandi alla community di ortopedici più grande…

Delirium post-operatorio: con alcuni psicofarmaci il rischio aumenta

Tra le complicanze di maggiore rilevanza clinica nei pazienti chirurgici anziani, il delirium post-operatorio è anche una delle più frequenti negli interventi di artroprotesi potendo raggiungere tassi di incidenza di oltre il 50% per le sostituzioni coxo-femorali. Oltre all’età, sono diverse le condizioni alle quali viene attribuito un ruolo predisponente all’insorgenza delle alterazioni neurocognitive acute…

“Safe zone” per evitare la lussazione dell’anca, ecco i nuovi parametri

Storicamente, sono stati definiti due angoli chiave – antiversione e inclinazione – per valutare il rischio di lussazione a seguito di un’artroplastica totale dell’anca, andando a delimitare una “safe zone” acetabolare per il posizionamento dell’impianto. Ma questa zona è probabilmente diversa rispetto a quanto precedentemente riportato, secondo una nuova ricerca di Mario Hevesi della Mayo…

Sicoop, interventi in elezione si convogliano nel privato

Per la Sicoop non c’è equilibrio tra ospedalità pubblica e privata: la prima è sempre più sbilanciata sulla traumatologia, la seconda sull’elezione. E le lunghe liste d’attesa create dalla pandemia non fanno altro che amplificare questo sbilanciamento Il congresso nazionale della Società italiana chirurghi ortopedici dell’ospedalità privata (Sicoop) si tiene dal 16 al 18 giugno…

Espansione palatale rapida aumenta le curve della scoliosi idiopatica giovanile

L’utilizzo da parte dei dentisti dell’espansore palatale rapido durante l’adolescenza può influenzare le curve della colonna vertebrale nei pazienti con scoliosi idiopatica giovanile. Sono le conclusioni di un team di studiosi italiani, autori di uno studio pubblicato su Children, a prima firma di Maria Grazia Piancino, professore associato e docente di Ortognatodonzia della Dental School…