Ortopedia oncologica, Capanna: «non c’è una ricostruzione ideale, si va dalle megaprotesi alla microchirurgia»

Tu sei qui:
Torna su